Domenica, 08 Gennaio 2017 11:12

"Scherzo su tutto ma non sulla paura"

maria_arcieri.jpgAbbiamo tutti più paura, oggi. Dopo la crisi, il terrorismo generato dall’Isis, la microcriminalità che vede furti e scippi tra i reati degli ultimi mesi. La citazione iniziale è di Hobbes, filosofo sfiduciato dell umanità. Per Alessandro

Pubblicato in Maria Arcieri

pino_gulla.jpgL’Italia in lutto per i connazionali morti sotto i colpi dei jihadisti a Dacca, capitale del Bangladesh, insieme ad altri stranieri, soprattutto giapponesi.  Si trovavano in un ristorante molto frequentato a due passi dall’ambasciata italiana

Pubblicato in Pino Gullà

pino_gulla.jpgI nostri occhi volevano piangere quando abbiamo visto le immagini apocalittiche di Bruxelles; ma  ci siamo imposti l’autocontrollo per evitare la commozione facile, per non scadere nello sfogo del pianto senza comprendere la sofferenza umana

Pubblicato in Pino Gullà
Mercoledì, 16 Marzo 2016 08:30

Il caos libico. Come uscire?

pino_gulla.jpg

Salvatore Failla e Fausto Piano, i due tecnici rapiti e uccisi in Libia sono tra le ultime vittime in un Paese, ormai fuori controllo. Uccisi da raffiche di mitra durane il trasferimento in macchina, probabilmente, per mano di criminali comuni

Pubblicato in Pino Gullà

maria_arcieri.jpgLe donne, alcune hanno paura, ed è lecito. Ma vorrei parlare di coloro che hanno paura di tutto e dovrebbero essere il sesso forte. Un signore alto 1,90 era la mascolinità in persona, racconta la moglie, ma all’idea del terremoto diventava fragile e

Pubblicato in Maria Arcieri
Domenica, 22 Novembre 2015 08:23

La paura sta indebolendo la nostra libertà

maria_arcieri.jpgIl terrore dell’Isis è l’argomento di cui si parla tanto in città. Per Lars Svendsen, filosofo norvegese, “L'indesiderata e insensata cultura odierna della paura sta indebolendo la nostra libertà”. Per Wittgenstein, “Il mondo di chi si sente al

Pubblicato in Maria Arcieri
Martedì, 17 Novembre 2015 08:59

La paura dopo gli attacchi dell’Isis a Parigi

pino_gulla.jpg

Stavamo per chiudere il pezzo su un altro argomento, ma l’abbiamo immediatamente messo da parte quando è giunta la notizia dei fatti drammatici di Parigi. Corre l’obbligo intervenire dopo gli attentati che hanno provocato molte vittime inermi

Pubblicato in Pino Gullà

pino_gulla.jpgL’Isis uccide senza pietà anche nel mese del Ramadan. Il mese sacro per i fedeli islamici, dedicato al digiuno, alla meditazione, alla preghiera e all’autodisciplina, diventa in questo caso motivo per perpetrare massacri e  diffondere terrore

Pubblicato in Pino Gullà

francesco_bevilacqua_.jpgSo già che quanto sto per scrivere scatenerà le opposte tifoserie: anticlericali ad oltranza ed atei-razionalisti da un lato e cattolici integralisti e dogmatici dall’altro. Ma esprimerò lo stesso la mia scomoda opinione. Che è stata provocata dalla

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 24 Febbraio 2015 07:48

Il Califfato, la politica, i media e la paura

pino_gulla.jpgPare che alcuni Stati arabi moderati si stiano rendendo conto che il vero nemico sia il Califfato, altrimenti conosciuto come Isis nelle sue origini irachene e siriane. Sembra che tale consapevolezza si stia facendo strada fra ampie fasce della

Pubblicato in Pino Gullà