Lunedì, 13 Marzo 2017 08:58

Sino alla fine del tempo

francesco_bevilacqua.jpg

La faggeta è la più mirabile cattedrale che abbia mai visto. Qui, tra Laghicello e Cozzo Cervello. Basta visitare la Sala del Capitolo della non lontana Abbazia della Matina, per capire che gli antichi maestri, quando costruivano le chiese

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 05 Luglio 2016 05:09

Festa del ritorno in Aspromonte

francesco_bevilacqua.jpg

 E' fatto di acque, rocce e alberi, l'alto Aspromonte. Acque che urlano. Rocce che si frantumano. Alberi che s'inseguono a perdita d'occhio. Partiamo presto, da Serro Cerasia. Il primo cammino serio dopo l'infortunio. Il mio medico esige

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 13 Giugno 2016 06:56

Come in un bosco di Tolkien

francesco_bevilacqua.jpg

 

C'è la transumanza di Francesco, oggi, in Sila. Voglio incontrare lui e i suoi amici. Che, impavidi, hanno risalito le colline ioniche per superare l'orlo orientale dell’altopiano. Mandrie scampanellanti, muggiti, greti di torrenti

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 16 Novembre 2015 08:49

Incendio senza fiamme

francesco_bevilacqua.jpgIo non potevo immaginare di vedere un bosco incendiarsi senza prender fuoco. Sino a che non ho visto con i miei occhi l’incendio che non brucia. Nel Bosco di Caporosa, i pini giganti si apprestano ad accogliere la prima neve (verrà, nonostante

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 09 Novembre 2015 07:54

I geni del bosco vecchio

francesco_bevilacqua.jpgSpira vento da nord est. Il Grecale, che d’inverno ghiaccia la terra. Quaggiù a queste latitudini. Una luce d’oro fuso inonda le montagne. Plataci è un borgo arbresch ancora assopito, a 900 metri di quota. Fumo dei comignoli. Un uomo spacca legna

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 05 Ottobre 2015 07:13

La montagna del cuore

francesco_bevilacqua_.jpg
Erano più di vent'anni che volevo farlo. Da quella casa sulle colline di Lamezia Terme. La mia casa, scelta con cura tra quelle che nessuno avrebbe mai voluto. Perché troppo isolata. Perché circondata da un bosco fiabesco di sughere e roverelle

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco_bevilacqua_.jpgCi sono luoghi che parlano quando giunge la sera. Dev'esserci il sole meridiano. Raggi obliqui d'occidente. Luce come una deriva del cielo. Come una dolce brezza di polvere d’oro. L'Abbazia di Corazzo, prima benedettina, poi cistercense, è tra

Pubblicato in Francesco Bevilacqua