Mercoledì, 31 Gennaio 2018 08:52

Viaggio nel cuore del mondo

bevilacqua_fotoblog.jpgBenedici il mio cammino, oh amata. Beneditelo, amici. Perché voi sapete quanto conti per me. E’ col cammino che riscatterò, oggi, un’intera settimana. Una lunga, interminabile settimana di lavoro, che ha interamente sequestrato il mio tempo

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 28 Novembre 2016 10:10

Erranti su un mare di nebbia

francesco_bevilacqua.jpg E’ lontana Alessandria del Carretto. Alla fine del mondo. Alla fine di un mondo. Non v’era una strada carrabile che la raggiungesse, nel 1959, quando Vittorio De Seta vi girò “I dimenticati”, per la RAI. Dall’azzurro dello Ionio, su per colline a

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 12 Luglio 2016 09:53

Lontano dal mondo

francesco_bevilacqua.jpgHo il cuore colmo di scoraggiamento. Metto distanza tra il mondo dei sei giorni che hanno preceduto la domenica e il settimo. A Dacca, sono stati sgozzati uomini e donne in nome di Dio. Negli U.S.A. altri uomini sono stati uccisi dalla polizia per

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 02 Maggio 2016 10:07

Pregare con le vecchiette

francesco_bevilacqua.jpgQuando prego non posso stare in una chiesa gremita. Nietzsche dice: “Chi si sente destinato a contemplare e non a credere, trova tutti i credenti troppo rumorosi e importuni e si difende da loro”. Per questo, di norma, non vado a messa la domenica

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Mercoledì, 02 Dicembre 2015 07:56

La Montagna del cosmo

francesco_bevilacqua.jpgAscendere una montagna, piccola o grande che sia, è il mio disperato, commosso tentativo di elaborare la crisi della mia presenza nel Mondo. In un Mondo che mi appare sempre più mortificato, sempre più morente. E del quale città e pianure sono i

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 11 Agosto 2015 10:47

Una montagna ed il mondo possibile

francesco_bevilacqua_.jpgCaldo. Afoso, umido. Sole. Cocente, abbagliante. Ma è mattino presto. A quest’ora la luce radente dell’est ancora cancella il velo di condensa che appena inizia la sua ascesa dal mare verso i monti. E li vedi, i monti. Quelli lontani, nel loro

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 28 Ottobre 2014 10:53

Non ho le armi del poeta

francesco_bevilacqua.jpgIo non ho le armi del poeta per combattere la mia guerra con il mondo. Non sono Borges o Magrelli. Non sono Jimenez o Valduga. Eppure sento che le parole sono armi. Segrete, misteriose, fluide, incontrollabili. Sono arcaiche come il linguaggio

Pubblicato in Francesco Bevilacqua