"Uomini sorci"

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri
Vota questo articolo
(8 Voti)

maria_arcieri.jpgGli uomini sorci sono quelli che si imbastiscono storie e storielle di nascosto. E fin qui diciamo che sembrerebbe tutto normale. E invece sono estremamente scorretti perché la loro professione li vedrebbe seri. Solitamente sono professionisti e a volte figli di papà. Ma nelle vita sentimentale si comportano con dìverse donne come dei sorci ( termine usato da Alberto Sordi), per definire quelli che agiscono di nascosto.

Ora descrivo in base ai racconti come si muove, agisce l uomo sorcio del paese. Si crea diverse storie in ambienti diversi, alternativi, snob,con professioniste e altro. Non invita mai a pranzo o cena o a fare una passeggiata una sola donna. Esce in gruppi di amici, spesso e volentieri sempre diversi ed è qui che conosce le nuove prede. Le invita o nello studio o a casa. Non vuole essere mai compromesso. Illude. Non si innamora. Il più delle volte ha sofferto in passato e ora cerca vendette con donne che non  c’entrano nulla.

E’ scorretto nel modo di comportarsi e sa di esserlo. Ma come direbbe una mia cara amica, “Nel paese ci sono quattro galli e tante galline e devono o subire o ribellarsi” a questi sorci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA